Sguazzando di vuoto in vuoto

Si riempie la propria vita per non farla sembrare vuota, e succede che la intasa di tante cose belle importanti o belle superflue (do per scontato che siano sempre belle, sennò che scelte si fanno??)

Tendenzialmente succede che si decide di svuotarla scegliendo cosa “si” e cosa “non più”, come nei casi in cui ci si trova di fronte ad un guardaroba intasato.

Sono Fasi di vita cicliche che si ripetono ogni giorno, ogni settimana , ed ogni decennio. mano a mano che si invecchia il tempo tra una revisione e l’altra insomma si dilata

Io sempre più spesso invece mi immagino di vagare tra questi vuoti, e passare da uno all’altro rotolando come quei Boli di pelo che spuntano dagli angoli quando gira un po’ d’aria x casa. Non butto via nulla, ho un armadio di tante stanze, e ciò che non serve é li nella sua stanza a prendere polvere. Io ogni tanto passo di la, e casualmente ritorno al momento in cui ho scelto di tenere “quella cosa”.

Vabbè aspetto il prossimo movimento d’aria.

Giro in una fornace abbandonata -Vittorio Veneto (TV)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...