Abbandonati ma legati

Una cima, un filo, un cordone, grosso o fino, visibile od inconsistente, comunque sia lui c’é. Possiamo essere come questa barca abbandonata a se stessa ad un molo, che si fa cullare dalle calme acque della sua insenatura, pacifici perché comunque vada quella cima ci lega e ci vincola. I nostri limiti, le nostre abitudini,Continua a leggere “Abbandonati ma legati”